Skip to main content

Airbus 330neo e A350-1000
nella flotta dedicata agli USA

Virgin Atlantic A350

Virgin Atlantic ha deciso di incrementare la sua capacità di volo verso gli Stati Uniti. A comunicarlo è la compagnia basata a London Heathrow che, tra le frequenze stagionali aggiuntive, introduce New York (Jfk) e Boston. I servizi proposti andranno a completare un’offerta voli molto ricca che già comprendeva Miami, con 11 servizi a settimana e che ora passerà a due voli al giorno durante tutto l’arco dell’anno. Virgin proporrà infine anche un nuovo servizio stagionale estivo con voli da Manchester a Las Vegas.

Si tratta, insomma, di un numero record di collegamenti aerei diretti tra Londra e New York per il vettore, che propone anche un settimo viaggio giornaliero con destinazione New York per l’estate 2024, scegliendo quindi di dare forte impulso anche alla costa orientale degli States e operando un secondo viaggio giornaliero sulla capitale del New England.

Ricapitolando, i servizi transatlantici per la Summer 2024 sono rappresentati da circa 34 voli al giorno in partenza da Heathrow verso 14 differenti città degli Stati Uniti. Ancora, quattro da Manchester di cui due giornalieri verso Atlanta e New York, più altri due con una elevata frequenza settimanale, ovvero Orlando e Las Vegas. Infine, Virgin offre anche la possibilità di raggiungere New York, Atlanta, Boston e Orlando partendo da Edimburgo e Gatwick.

Virgin Atlantic Suites: business class Upper e Retreat per massima privacy in volo

A completare un’esperienza già ricca ci pensano, quindi, i servizi offerti dagli aerei più innovativi della flotta Virgin Atlantic: l’A330-900neo e l’A350-1000, che prevedono anche un aumento del 23% sul numero di posti in Upper Class e in Premium.

I nuovi aeromobili, infatti, scelgono di unire stile e modernità per offrire al passeggero un’esperienza personalizzata.

Il comfort diventa a 360° se si sceglie di approfittare dell’innovativa Retreat Suite dell’A330-900neo: due spazi esclusivi dedicati a chi vuole guardare un film su uno schermo da 27 pollici in totale relax e privacy, ma anche abbastanza spaziosa da poter accogliere fino a quattro persone, ad esempio per una cena intima oppure un meeting. Sull’Airbus A350-1000 a prendersi la scena sono invece il “Loft” e il “Booth”.

Il primo sostituisce il bar dell’Upper Class con una lounge unica dedicata a chi vuole prendere un drink o cenare con gli amici; The Booth, invece, è un lussuoso ambiente per due persone in cui apprezzare qualsiasi cosa: da una cena romantica a una wine tasting experience.

Questo programma di voli potenziato di Virgin Atlantic punta, quindi, sulle rotte d’Oltreoceano, con una media di 27 viaggi giornalieri verso numerose destinazioni, tra cui Atlanta, Los Angeles, Miami, Orlando, San Francisco, Seattle, Tampa e Washington DC. Infine, verranno migliorati anche i collegamenti da Londra Heathrow verso Bangalore, Delhi, Mumbai, Johannesburg e Shanghai.