02 Giugno

I voli Emirates da/per Roma FCO e Milano MXP opereranno seguendo il protocollo Covid Tested Flights. Seguirà Venezia VCE a partire dal 1 luglio 2021.

I requisiti necessari ai fini dell’applicazione della procedura sono elencati nelle diverse casistiche.

Per i passeggeri in viaggio da Roma, Milano (e Venezia dal 1 luglio) a Dubai

  • Covid-19 PCR-RT test negativo certificato nelle 72 ore antecedenti alla data di partenza
  • Non è richiesto il certificato di negatività ai bambini di età inferiore a 2 anni
  • Il costo del Test è a carico dei passeggeri

Per i passeggeri in viaggio da Dubai verso FCO, MXP (e VCE dal 1 luglio)

  • Covid-19 PCR-RT o, in alternativa, RADT test negativo certificato nelle 48 ore antecedenti alla partenza che sia stato effettuato in città o, in via eccezionale, presso l’aeroporto di Dubai
  • Il costo del Test è a carico dei passeggeri
  • Non è richiesto il certificato di negatività ai bambini di età inferiore a 2 anni
  • Ė necessario che i passeggeri completino prima di partire il dPLF accedendo al link. In arrivo, al controllo passaporti, verrà infatti richiesto di mostrare il QR code ricevuto a seguito della registrazione al sito
  • Ulteriore Test Rapido Antigenico all’arrivo in Italia da effettuarsi in Aeroporto con costo a carico del passeggero e prenotabile ai seguenti link: FCO e MXP

Per i passeggeri in viaggio da Milano a New York

  • Covid-19 PCR-RT o, in alternativa, RADT (Antigenico Rapido) test negativo certificato nelle 48 ore antecedenti alla partenza
  • Non è richiesto il certificato di negatività ai bambini di età inferiore a 2 anni
  • Compilare il modulo, da mostrare al check-in,  “US Pax Attestation” disponibile al link:
  • Compilare il modulo mostrando al check-in il QR code ottenuto (formato elettronico o cartaceo) sul sito
  • Il costo del Test è a carico dei passeggeri
  • In arrivo a New York non è prevista quarantena a fronte di test negativo e il passeggero seguirà il normale iter di uscita dall’aeroporto

Per i passeggeri in viaggio da New York a Milano

  • Covid-19 PCR-RT o, in alternativa, RADT test negativo certificato nelle 48 ore antecedenti alla partenza
  • Il costo del Test è a carico dei passeggeri
  • Ė necessario che i passeggeri completino il dPLF accedendo al link
  • In arrivo, al controllo passaporti, verrà infatti richiesto di mostrare il QR code ricevuto a seguito della registrazione al sito
  • Ulteriore Test Rapido Antigenico all’arrivo a MXP da effettuarsi in Aeroporto* e prenotabile al link
  • Per i passeggeri in arrivo da JFK, il test è gratuito fino al 30 giugno 2021
  • Conservare per 10 giorni successivi all’arrivo i seguenti documenti:
    – Certificato tampone eseguito a New York
    – Carta d’imbarco
    – Certificato tampone eseguito a Milano Malpensa
    – Copia digitale o cartacea del modulo dPLF         

*L’area Tamponi è situata dopo il ritiro bagagli, al di fuori della sala Arrivi, in corrispondenza della porta nr. 4

Iscriviti alla nostra newsletter